Mentalità nel Business: la fortuna di aver perso il portafoglio

Mentalità nel business, ecco un’argomento che volevo andare a toccare all’interno del mio blog e che sicuro non renderà felici gli italiani, sempre alla ricerca del sotterfugio per pagare meno.

Per l’occasione, porterò alla tua attenzione un’aneddoto di vita che mi ha fatto ulteriormente capire quanto sia inutile andare a risparmiare sulle cose importanti.

Ripeto, si tratta di un’esperienza reale che ho vissuto in prima persona e che apparentemente non centra nulla con la mentalità da tenere nel business, eppure è un episodio che a me ha insegnato molto.

 

Mentalità nel Business: la fortuna di aver perso il portafoglio

Stavo per andare a fare un’apericena da mia sorella, per festeggiare insieme a nonni e ziii, il compleanno di sua figlia e cioè mia nipote.

Caso vuole che i festeggiamenti cadderò sull’otto Marzo e quindi alla festa della donna.

Decidetti quindi di passare al supermercato per comprare dei cioccolatini alle 3 donne più importanti della mia vita.

Non sono un tipo che fa spesso queste cose, ecco perché il mio pensiero assumeva un’importanza ancora maggiore.

Entro quindi al Gulliver, compro quello che c’è da comprare e pago.

Quando sono in cassa, la cassiera mi chiede se voglio una borsa… le dico di no.

Mai scelta fu più sbagliata… da quel momento in poi, ha inizio la mia apocalisse.

Una spesa inutile, 10 centesimi di borsa che mi sono costati molto di più.

Onestamente non pensavo di averne bisogno, la macchina era parcheggiata vicino e potevo fare un piccolo sforzo e portare tutto a mano.

Si certo, peccato che in mano avevo la spesa, le chiavi della macchina e il portafoglio, che stranamente non ritirai subito ma che tenetti in mano chissà per quale motivo.

Finito di pagare mi dirigo verso la macchina, ritiro la “spesa” e parto in direzione della festa.

Arrivo a destinazione, faccio per raccogliere le mie cose ed ho un attimo di mancamento.

Il portafoglio non c’è!

Lo cerco in ogni buco della macchina ma la mio cervello sa benissimo di non poter trovare qualcosa che non esiste!

Decido di raggiungere gli altri alla festa, scaricare omaggi e regali per poi ripartire subito in direzione centro commerciale.

Mentre prendo questa decisione mi arriva un messaggio su messenger da parte di un certo Giuseppe, contatto a me sconosciuto che proprio per questo motivo e proprio per le circostanze, mi fece capire subito la natura stessa di quei messaggi.

Li apro e tutti miei sospetti vengono subito confermati.

In poche parole avevano ritrovato il mio portafoglio e chiedevano se fossi stato io il proprietario.

La mia patente gli permise di contattarmi su Facebook e di informarmi dell’accaduto, come se ce ne fosse stato bisogno.

Partii subito per il Gulliver ed incontrai il buon samaritano che dopo qualche accertamento sulla mia identità mi rese il portafoglio.

Volevo dargli una piccola mancia, anche solo come ringraziamento.

Lui non volle ed io non insistetti.

 

Mentalità nel Business:  la fortuna di aver perso il portafoglio – l’insegnamento

Da tutta questa storia ho ricevuto delle lezioni molto interessanti ma ce n’è una in particolare che secondo me ha molto a che fare con la mentalità da tenere nel business.

Mi riferisco ai 10 centesimi risparmiati sull’acquisto della borsa.

Se avessi comprato la borsa, avrei ritirato la spesa, non avrei avuto le mani stracolme ed incasinate e probabilmente non mi sarebbe mai caduto il portafoglio.

Chi più spende meno spende.

Poche parole che esprimono molto sul mindset da tenere quando si parla di affari.

Non avere paura di spendere o investire soldi nel tuo business, perché non farlo potrebbe costarti molto di più in termini di soldi e tempo.

 

Ecco cosa sarebbe dovuto realmente accadermi dopo la vicenda del portafoglio.

Avrei dovuto perdere:

  • 40€ in contanti
  • carta di credito
  • bancomat
  • codice fiscale
  • patente
  • portafoglio
  • 2 abbonamenti in palestra
  • 40 minuti di viaggio per tentare di recuperare il portafoglio (20 andata, 20 ritorno)

Tutto questo per non aver speso 10 centesimo per una merda di borsa.

 

Cosa ho realmente perso:

  • 40 minuti di viaggio per tentare di recuperare il portafoglio (20 andata, 20 ritorno)

 

Mi è andata ancora di culo 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *